In ricordo di Orio Giarini

Venerdì 28 febbraio 2020 a Trieste “se ne è andato” Orio Giarini, Segreterio dell’Associazione di Ginevra dal 1973 al 2000. L’Associazione per lo studio dell’econmia e delle assicurazioni fu  fondata nel 1973 da Orio insieme a Fabio Padoa Schioppa, Raymond Barre e alcuni amministratori delegati del settore assicurativo internazionale.

E’ uno think tank dedicato allo studio dei rischi nella società e nell’economia. In breve tempo Orio, leader carismatico e acuto pensatore, riuscì a coinvolgere le compagnie di assicurazione leader del mondo.

Nel 1987 ho avuto il privilegio e l’onore di incontrare Orio, quando ero una giovane ricercatrice e da allora per me è stato un mentore con cui in seguito ho collaborato in vari settori della ricerca, ma in particolare modo sul tema dell’invecchiamento della popolazione e sul pensionamento graduale. Considerato l’allungamento di vita in salute della popolazione, Orio sosteneva che accanto alle politiche sull’età della pensione, avrebbero dovuto accompagnarsi anche politiche sull’apertura del lavoro a tempo parziale senza limiti nel tempo e comunque attuabili fino almeno all’età di 80 anni. Questo concetto fu denominato il “Quarto Pilastro”, da integrare con i tre pilastri della  previdenza.

Dalle varie collaborazioni nacque anche l’idea di creare due  pubblicazione chiamata “Quaderni Europei sul nuovo welfare” e European Papers on the New Welfare – A counte-ageing society”, in cui venivano raccolti contributi di scienziati, economisti ed esperti dove si discuteva  l’evoluzione, le origini e le conseguenze economiche, culturali e sociali dell’allungamento del ciclo di vita.

Orio aveva forti idee, convinto che l’assicurazione era al centro dei cambiamenti economici, sociali e tecnologici e cosa ancora più lungimirante che la gestione dei rischi sarebbe diventata di grande importanza nella nuova economia del servizio.

A tal proposito scrisse il libro “I limiti alla certezza: affrontare i rischi nella New Service Economy” (1989).

A nome mio e di tutta Macros Research ringraziamo Orio per le sue idee lungimiranti e il suo prezioso contributo che ha offerto a tutti noi.

Mara Tagliabue – Research Manager

2020-03-11T11:28:11+00:00 4 marzo 2020|Eventi, News|0 Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: